Nita tinto del Priorat

€27,95

Aggiungi al carrello Vedere data e costo di consegna

Un meraviglioso vino rosso giovane, questo Priorat di Meritxell Pallejà, giovane donna con un grande futuro.

Dopo gli studi di enologia, Meritxell ha lavorato per il r inomato produttore di vino Alvaro Palacios, il suo illustre vicino nel Priorat (produttore de l'Ermita, Dofi, Camins del Priorat).

Meritxell ha cominciato nel 2004 col produrre edizioni limitate del suo rosso Nita, che prende il nome da sua nonna, e da allora ha continuato ad o ttenere risultati sempre migli ori, raggiungendo un livello di qualità molto alto.

"Chiedete a Rene Barbier o ad Alvaro Palacios chi è il migliore produttore di vino nel Priorat e io credo di sapere cosa vi risponderanno. Mentre loro sono venuti in questa regione per produrre vini che fossero all’ altezza di quelli francesi, Maritxell è decisa a mettere il Priorat in pari col meglio della sua generazione moderna di liberi pensatori, e a farne il migliore al mondo. Lo sta facendo con una filosofia che solo qualche anno fa sarebbe sembrata eretica - biodinamica e niente quercia (quasi mai sentito nel Priora t), niente lieviti aggiunti, niente eccessivi shows clowneschi , eppure, in qualche modo, il vino è comunque un distillato, profondo e pieno del colore intenso del suolo che è diventato sinonimo di questa regione.” Cellartracker (The Professionals view)

Un colore rosso ciliegia, con un bouquet fragrante di sottobosco, spezie, frutti rossi (noi ci abbiamo trovato una nota di ciliegia o fragola). Ha una consistenza setosa, succulenta, di media struttura e di buon equilibrio al palato. Finale secco.

Nel Nita si sentono i minerali caratteristici del Priorat, pur rivelando il fruttato denso dei vecchi vitigni Garnacha and Cariñena.

Nota: Questo vino trae decisamente beneficio dal riposare in decanter, si consiglia di aprirlo presto e goderne più tardi.

Bevetelo subito. Parker: 90 pts.